Giugno-luglio 2022: invito all'azione e notizie che interessano la comunità

Una firma per far avanzare la legislazione sulla responsabilità delle armi per proteggere le nostre famiglie e il futuro

Dai nostri partner dell'Alliance for Gun Responsibility, dì al Congresso che abbiamo bisogno di impegni per creare controlli avanzati dei precedenti per gli acquirenti di armi di età compresa tra 18 e 21 anni, affrontare la scappatoia del partner di appuntamenti, reprimere il traffico di armi, finanziare l'attuazione degli ordini statali di protezione dai rischi estremi e di più. Firmare qui.

Vuoi metterti in gioco? Vedi cinque modi di seguito per prevenire la violenza armata.

Dichiarazione del sindaco Harrell sulla sentenza SCOTUS sull'aborto

Seattle – Oggi, il sindaco Bruce Harrell ha rilasciato la seguente dichiarazione: 

“La decisione della Corte Suprema è pericolosa, oltraggiosa e un passo indietro inaccettabile per generazioni di donne oggi e a venire. Proprio ieri, la Corte Suprema ha limitato la capacità degli stati di regolamentare le armi, ma oggi gli stati dichiarati possono regolamentare gli organismi. Sappiamo che troppi stati reagiranno rapidamente e severamente a questa sentenza e sappiamo che le conseguenze di quegli sforzi per limitare l'assistenza sanitaria riproduttiva saranno terribili. 

“La mortalità materna aumenterà. La mortalità infantile aumenterà. La povertà aumenterà e i risultati positivi sulla salute diminuiranno. Donne, transgender e persone non binarie saranno costrette a cercare aborti pericolosi. Le implicazioni di questa decisione avranno un impatto sproporzionato sulle donne di colore, che stanno già sopportando il peso maggiore dell'assistenza all'infanzia in questo paese. Dove possiamo contrastare questo, dobbiamo. Seattle rimarrà un luogo in cui guidiamo con la giustizia riproduttiva e dove l'aborto e l'assistenza sanitaria riproduttiva sono disponibili per tutti coloro che lo cercano. 

“Più persone verranno a Seattle da fuori dello stato per cercare cure riproduttive sicure e accessibili, motivo per cui stiamo rispondendo a questo momento senza precedenti nella nostra proposta di budget supplementare. La nostra amministrazione sta cercando di investire $ 250,000 negli sforzi per espandere l'accesso all'assistenza sanitaria riproduttiva attraverso il Northwest Abortion Access Fund. 

“Ciò integrerà il sostegno della città agli sforzi in corso guidati dalla sanità pubblica della contea di Seattle-King per collegare i residenti all'assistenza sanitaria riproduttiva attraverso il partenariato sanitario comunitario, i centri sanitari scolastici, il partenariato tra infermieri e famiglie e i furgoni medici mobili. 

“Poiché gli stati adottano e si impegnano in sforzi punitivi e reazionari per imporre questo assalto regressivo ai corpi dei loro elettori, il nostro dipartimento di polizia di Seattle non parteciperà all'applicazione delle leggi penali di altri stati che non sono coerenti con le leggi ei valori di Washington. 

“Gli uomini hanno l'obbligo di stare con le donne nel nostro paese che hanno visto eliminati i loro diritti costituzionali. Una decisione come questa rende difficile la speranza e minaccia i nostri diritti e libertà più preziosi. Tuttavia, a Seattle, rifiutiamo questa decisione – punto e basta – e garantiremo che la nostra risposta sia basata su un impegno unito a mantenere ed espandere l'abbraccio della nostra città alla privacy, alla libertà e ai valori condivisi”. 

Il Fondo NALEO per l'Educazione sollecita l'Ufficio del censimento a rilasciare più dati sui sottocontati statali e locali

Le stime del censimento hanno rivelato una grave e devastante sottostima del 4.99% di latini nel censimento 2020; dati statali e locali dettagliati sono fondamentali per comprendere e migliorare l'impatto della sottostima sulla comunità 

"Con diversi fattori che probabilmente contribuiscono alla sottostima dei latini nel censimento del 2020, è imperativo che l'Ufficio del censimento degli Stati Uniti ricostruisca la sua fiducia con il pubblico rilasciando dati che forniscano informazioni sul grave sottostima della comunità latina".
– Arturo Vargas, CEO del Fondo Educativo NALEO


WASHINGTON, DC- Il Fondo educativo della National Association of Latino Elected and Appointed Officials (NALEO) ha chiesto oggi all'US Census Bureau di fornire dati che illuminino meglio i risultati dell'indagine post-enumerazione (PES) statale del censimento 2020 appena pubblicati. A marzo i risultati del PES a livello nazionale confermato una forte sottostima del 4.99% di latini nel censimento 2020, una sottostima del 3.3% di residenti neri e una sottostima del 2.79% di bambini molto piccoli (età 0-4). Tuttavia, come l'Ufficio di presidenza in precedenza ha annunciato, di oggi stime statali non includono caratteristiche demografiche come razza e origine ispanica e non sono disponibili per aree geografiche al di sotto del livello statale. Questa mancanza di dettagli solleva più domande che risposte sull'accuratezza del censimento del 2020.  

"Con i latini che rappresentano quasi uno su cinque residenti negli Stati Uniti, le stime di PES che confermano il numero di latini a livello nazionale sono molto allarmanti", ha affermato Arturo Vargas, CEO del NALEO Educational Fund. “Abbiamo esortato l'Ufficio di presidenza a condurre un'analisi completa dell'impatto della sottostima sulla comunità latina e le opzioni per migliorarla. L'Ufficio di presidenza deve portare avanti questo impegno in modo trasparente e in collaborazione con l'intera gamma di parti interessate pubbliche e private, inclusi esperti di dati, governi statali e locali e leader della comunità e della società. Tuttavia, non possiamo raggiungere questo obiettivo senza dati rilevanti sul conteggio dei latini per stato e per diverse località in tutta la nazione. 

“Ad esempio, New York City ha una popolazione più grande di 40 stati e Washington, DC, e oltre un quarto (28.3%) degli 8.8 milioni di residenti della città sono latini. Senza ulteriori dati sulla sottostima, non saremo in grado di misurare completamente la gravità totale della sottostima dei latinoamericani all'interno di ogni stato e in diverse parti della nazione.

“Le stime dello stato del PES non raccontano l'intera storia dell'accuratezza del conteggio del censimento del 2020 per diversi gruppi di popolazione o aree negli stati. Ad esempio, New York è il quarto stato più popoloso della nazione e i numeri nazionali inferiori suggeriscono che un gran numero di persone appartenenti a gruppi di popolazione che fanno di New York la propria casa sono state perse nel censimento 2020. Tuttavia, le stime PES sono cifre nette derivate in parte da sia le omissioni del censimento del 2020 che le persone sovracontate nell'enumerazione. Pertanto, nel 3.44% netto di overcount di New York, le persone sovracontate nello stato possono mascherare l'impatto delle persone perse nell'enumerazione e altri problemi significativi con l'accuratezza complessiva dei dati del censimento per New York.  

“Sulla base del nostro lavoro e della ricerca su comunità storicamente sottovalutate, riteniamo probabile che l'accuratezza del censimento 2020 sia variata nelle diverse regioni degli stati. Ad esempio, è probabile che le aree con grandi concentrazioni di latini, residenti neri e bambini piccoli - come i quartieri di Brooklyn, Bronx e Queens - abbiano avuto il conteggio più basso, mentre i luoghi con grandi concentrazioni di bianchi non ispanici e i residenti facoltosi, come le aree di Manhattan, Long Island o nello stato di New York, probabilmente avevano conteggi in eccesso.

“Tuttavia, senza specifici dati latini sottostimati e dati su altri gruppi di popolazione di New York in tutto lo stato, non siamo in grado di determinare con precisione dove e in che misura questi gruppi di popolazione siano stati persi. 

“I dati del censimento del 2020 sono già stati utilizzati per la ripartizione della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti e per la riorganizzazione dei distretti, nonostante i notevoli difetti nel numero dei latini. Inoltre, a meno che l'Ufficio non prenda provvedimenti per analizzare e mitigare l'impatto della sottostima, questi dati errati guideranno ora la distribuzione di oltre 1.5 trilioni di dollari di finanziamenti federali annuali a stati e località sulla base di un'istantanea errata della nostra popolazione. Senza dati affidabili stato per stato sulla sottostima per diversi gruppi di popolazione e località, le parti interessate non possono essere partner pienamente coinvolti negli sforzi tanto necessari per mitigare l'effetto della sottostima sulle formule di finanziamento e sull'equa allocazione delle risorse. Questi dati miglioreranno anche la capacità delle parti interessate di aiutare l'Ufficio di presidenza a valutare l'impatto della sottostima sull'applicazione della protezione dei diritti civili e su altri scopi per i quali vengono utilizzati i dati del censimento. Inoltre, questi dati sarebbero preziosi anche per gli sforzi di pianificazione del censimento 2030. 

“Comprendiamo la posizione del Census Bureau secondo cui la dimensione del campione PES non è sufficientemente adeguata per produrre dati che soddisfino gli standard del Bureau per ogni gruppo demografico in ogni stato o in molte località della nazione. Pertanto, esortiamo l'Ufficio di presidenza a ricercare e rendere disponibili dati da altre fonti che potrebbero aiutare a chiarire l'accuratezza dei dati del censimento 2020 per le località. Questa ricerca informerà anche il lavoro dell'Ufficio di presidenza per migliorare l'impatto della sottostima del censimento 2020. 

"In definitiva, con diversi fattori che probabilmente contribuiranno al sottostima dei latinoamericani nel censimento del 2020, il rilascio di dati statali e locali più dettagliati fornirà anche un'opportunità cruciale per l'Ufficio di presidenza per ricostruire la sua fiducia con il pubblico. I dati consentirebbero inoltre alle parti interessate di collaborare con l'Ufficio di presidenza su uno dei compiti più difficili che deve intraprendere: apportare modifiche fondamentali al modo in cui conta la popolazione degli Stati Uniti in un modo che migliorerà significativamente l'accuratezza e l'equità dell'enumerazione".

Principali risultati dei dati PES: Informazioni sul sottocount netto di PES - Stato La sottostima netta dello stato variava dall'1.92% in Texas al 5.04% in Arkansas. Gli stati con sottostima includono: Arkansas (5.04%) Florida (3.48%) Tennessee (4.78%) Mississippi (4.11%) Illinois (1.97%) Texas (1.92%)   PES Net Undercount Informazioni – Nazionale I dati nazionali del PES sono stati la prima stima ufficiale dell'Ufficio del censimento dell'accuratezza del censimento 2020. Si tratta di un'analisi statistica di un'indagine sulla popolazione della nazione. Il confronto tra i dati PES e Census 2020 determina chi è stato perso o conteggiato per errore nel Census 2020. I dati PES rilasciati in Marzo ha rivelato che il censimento 2020 sottostimava il 4.99% della popolazione latina, 3.45 punti percentuali in più rispetto al censimento 2010 latino sottostimato dell'1.54%. Inoltre, l'aumento di questo sottoconteggio è più che triplicato rispetto al censimento del 2010. Per la nazione nel suo insieme, il PES ha riscontrato un conteggio in eccesso dell'1.64% di coloro che si identificavano esclusivamente come bianchi non ispanici.   Informazioni sul conteggio dei giovani  Il PES non ha fornito una stima specifica per i bambini latini o per eventuali bambini a livello statale e locale e sono necessarie ulteriori analisi statistiche per chiarire 1.) la sottostima dei bambini latini e 2.) dove si sono verificati questi sottoconteggi. A livello nazionale, il PES ha rivelato che il censimento 2020 sottostimava il 2.79% dei bambini molto piccoli (età 0-4), ovvero 2.07 punti percentuali in più rispetto al censimento 2010 di questo gruppo di popolazione (0.72%). L'aumento di questa sottostima è più che triplicata rispetto al censimento del 2010. Nel 2016, la ricerca guidata dal demografo Dr. William O'Hare ha rilevato che il tasso di sottostima netto per i bambini latini molto piccoli di età compresa tra 0 e 4 anni era del 7.1%, rispetto al 4.3% per i bambini latini di età compresa tra 2010 e 400,000 anni. non latini - con il censimento del XNUMX mancano quasi XNUMX bambini latini molto piccoli. Dato che più di un bambino americano su quattro è latino, queste cifre rappresentano ancora una volta una grave sottostima dei bambini latini molto piccoli.

###Informazioni sul Fondo educativo NALEO
NALEO Educational Fund è la principale organizzazione senza scopo di lucro e apartitica della nazione che facilita la piena partecipazione dei latinoamericani al processo politico americano, dalla cittadinanza al servizio pubblico.

Giugno 2022 – Cuentos dal nostro lavoro

Felicidades ai laureati di El Centro de la Raza!!

La laurea è sempre un momento emozionante a El Centro de la Raza. Dalle 8th dalla promozione del grado al diploma di scuola superiore, gli studiosi iscritti ai nostri programmi di servizi per i giovani stanno celebrando i loro risultati.

Latina/o Eccellenza è il filo conduttore della stagione. Quest'anno, tutti i laureandi hanno ricevuto a sarpe stola di laurea, che serve a ricordare che le nostre culture fanno parte del nostro successo.

Per la nostra promozione per i giovani delle scuole medie, la loro stola di laurea dice "Classe 2026". Questo non è un errore. La nostra speranza è che questa fascia serva da ispirazione per raggiungere il diploma di scuola superiore.

Inevitabilmente sorge la domanda, cosa hai intenzione di fare dopo?

Per Kimberly, una studentessa della Thomas Jefferson High School di Federal Way, la risposta è: "In questo momento, voglio solo vivere in questo momento, immergermi in questa celebrazione. C'è stato un tempo in cui non sapevo se avremmo tenuto una cerimonia, quindi anche solo essere in grado di salire sul palco è un momento che voglio ricordare per sempre!

Il nostro programma di studio del lavoro presso El Centro de la Raza

Il lavoro a El Centro de la Raza non sarebbe possibile senza i brillanti studenti di Work Study della nostra comunità. Portano un rinnovato senso di possibilità ed energia e ringiovaniscono le organizzazioni portando le ultime ricerche.

Nell'ultimo trimestre abbiamo beneficiato enormemente del lavoro incessante di due partner di Work Study nel campo del lavoro sociale che hanno aiutato il nostro dipartimento di sviluppo. Hanno lavorato nelle nostre attività di approvvigionamento per assicurarsi regali da mettere all'asta per il nostro importante evento di raccolta fondi, l'Amato Community Gala, e in seguito si sono concentrati sul supporto dei nostri sforzi di comunicazione, per raccontare le storie del nostro lavoro. 

Marla Perez e Juan Galvez, siamo così grati per il tuo lavoro e applaudiamo al tuo lavoro nella comunità e alle visioni che hai per il lavoro della comunità che continuerai a fare! Congratulazioni per la tua laurea e il conseguimento del Master in Social Work presso l'Università di Washington!

Giovanni Galvez

Per Juan, i cinquant'anni di lavoro di El Centro de la Raza sono "una testimonianza di un vero cambiamento, alimentato da empatia e buona volontà". Il lavoro di El Centro non riguarda solo il servizio alla comunità, ma is la comunità. Per lui, far sapere alla comunità multirazziale, e in particolare alla comunità Latinx, quali servizi sono a loro disposizione è stato un grande motivatore per lavorare con El Centro de la Raza. Ispira anche Juan mostrandogli cosa è possibile: il suo obiettivo è creare un'organizzazione senza scopo di lucro che supporti gli immigrati nella contea di King.

Juan è nato e cresciuto a Michoacán, in Messico, ed è emigrato a Washington quando aveva 16 anni. Ha frequentato il liceo a Lake Chelan, si è laureato alla Western Washington University con una doppia specializzazione in Sociologia e spagnolo nel 2018 e ha completato il suo Master in Social Work presso l'Università di Washington lo scorso giugno.

Dopo la laurea, lavorerà per il Dipartimento di Bambini, Gioventù e Famiglie per i prossimi due anni. Successivamente, inizierà a lavorare come assistente sociale scolastico e pianificherà lo sviluppo di un'organizzazione senza scopo di lucro che sosterrà gli immigrati Latinx privi di documenti nella contea di King.

Al di là del suo lavoro, abbiamo chiesto a Juan di dirci qualcosa che avrebbe sorpreso le persone su di lui.

“Sono una cantante e autrice di canzoni che ha musica su tutte le piattaforme di streaming! Attualmente faccio anche parte di un gruppo chiamato "Los Preferidos del Ejido", un nuovo progetto che include diversi musicisti di talento provenienti da tutto lo stato di Washington".

Marla Perez

Marla ha scelto di lavorare presso El Centro de la Raza perché l'organizzazione si impegna a servire e responsabilizzare gli individui e le comunità. Voleva conoscere gli sforzi e il supporto dell'organizzazione nella sensibilizzazione sui loro servizi in modo che quante più persone possibile potessero accedere ai loro programmi e risorse. 

"Quello che trovo davvero unico nell'ECDLR è che adotta approcci diversi per affrontare i problemi sistemici che causano disuguaglianza e oppressione, supportando allo stesso tempo le persone colpite da esso. ECDLR adotta un approccio olistico per supportare i propri dipendenti, la comunità e la società e ammiro davvero tutto ciò che fanno".

Marla è nata a Compostela, Nayarit e cresciuta a Bothell, WA da una madre single con l'aiuto di tutti i suoi fratelli. Il suo amore per sua madre, le sorelle e la famiglia le ha dato la forza di lavorare per sostenere la sua comunità e la sua famiglia. Ha completato la sua laurea in Psicologia con un minore in spagnolo presso la Western Washington University, mentre lavorava per C2C un'iniziativa di tutoraggio. Dopo la laurea, ha lavorato per due anni come terapista di violenza sessuale presso Consejo Counseling. Questo giugno, si laurea con il suo Master in Social Work presso l'Università di Washington. 

Nell'esperienza di Marla, ECDLR incoraggia la cura di sé, la compassione, la responsabilità, l'iniziativa, l'attivismo, il rispetto, la comunità e l'empowerment. Queste sono tutte cose in cui crede e si sforza di incorporare nella sua vita personale e professionale. Attraverso le sue esperienze di vita, ha realizzato gli effetti significativi del razzismo sistemico e interiorizzato nella nostra società. Ha anche visto quanti danni può avere la mancanza di accesso alle informazioni, alle risorse e alla comunità su bambini, individui e famiglie. Marla afferma: "Ora mi impegno a responsabilizzare, sostenere e sostenere i bambini e le famiglie che hanno subito traumi e collegarli alle informazioni necessarie e ai servizi appropriati per promuovere la loro guarigione, stabilità e successo". 

 A partire da questa estate, Marla lavorerà per DCYF come assistente sociale per l'assistenza all'infanzia e alla famiglia. Dopo aver completato il suo contratto con loro, le piacerebbe eventualmente avere il suo studio al servizio dei sopravvissuti a traumi, in particolare all'interno della comunità Latinx. 

Qualcosa che le persone potrebbero essere sorprese di sapere su Marla è che viaggio ogni volta che ne ha l'occasione! “Dopo aver studiato all'estero in Spagna quando avevo 19 anni, non ho più smesso. Amavo l'Italia e mi piacerebbe viverci per un breve periodo ad un certo punto della mia vita, magari dopo aver imparato di più la lingua!”

Salute dentale: uno sforzo comunitario

Vorremmo ringraziare tutti per la loro collaborazione con questo primo evento del King County Adult Dental Program (KCADP) per la nostra clinica dentale più recente!

Abbiamo programmato 12 pazienti: il massimo che ci è stato permesso di programmare in anticipo! Abbiamo avuto un totale di 7 walk-in, quattro dei quali siamo stati in grado di ospitare e altri tre abbiamo indirizzato alle nostre cliniche dentistiche di salute pubblica.

Le persone sono state anche iscritte all'Apple Health (Medicaid), al Breast, Cervical, Colon Health Program (BCCHP) e hanno distribuito le carte Orca Lift! Siamo grati ai volontari e ai nostri partner della comunità che hanno reso possibile tutto questo!

Grazie ancora.

Buona giornata!

Eventi: giugno – luglio 2022

16 luglio 2022: Mercatino estivo a El Centro de la Raza!

Vieni a goderti l'estate con un mercato all'aperto, venditori di cibo locale e intrattenimento per tutta la famiglia! // Ven a disfrutar del verano con un mercado al aire libre, vendedores de comida locals, y entretenimiento para toda la familia!

Evento: Mercato estivo // Mercado de Verano

Data: Sabato, luglio 16, 2022

Orari: 10:00 4:00

Luogo: Plaza Roberto Maestras, 1650 S Roberto Maestas Festival Street, Seattle WA 98144

16 luglio 2022: Somos Seattle Pride Celebration a El Centro de la Raza!

Tutti sono invitati a un evento gratuito per celebrare il nostro quarto festival annuale di Seattle Latinx Pride! Celebriamo le nostre identità LGBTQ e Latino/a/x

Accompagna il festival dell'Orgullo LGBTQ Latino! Ven celebrar el orgullo de la comunidad Gay, Lesbiana, Bi, Trans Latina.

INTRATTENIMENTO, BALLO, CIBO, RISORSE/FORNITORI DELLA COMUNITÀ E MOLTO ALTRO! // ENTRETENIMIENTO, BAILE, COMIDA, BEBIDAS, RECURSOS COMUNITARIOS E MUCHO MAS!

Evento: 4° Festival dell'orgoglio di Seattle Latinx

Data: Sabato, luglio 16, 2022

Orari: 5:00 -10:00

Luogo: Plaza Roberto Maestras, 1650 S Roberto Maestas Festival Street, Seattle WA 98144

13 agosto: Serata al cinema a El Centro! Noche de Pelicula!

El Centro de la Raza attende con impazienza il nostro mercato mensile per supportare le nostre attività locali e ospitare una serata al cinema!

Maggiori informazioni da seguire man mano che la data si avvicina nel link qui sotto!

Evento: Noche de Pelicula e Mercado!

Data: Sabato, Agosto 13, 2022

Orari: 10:00 8:00

Luogo: Plaza Roberto Maestras, 1650 S Roberto Maestas Festival Street, Seattle WA 98144

8 ottobre: ​​Prenota subito i biglietti per il nostro 5oth Anniversary Gala!

Festeggia con noi i 50 anni trionfanti di El Centro de la Raza al nostro gala annuale Building the Beloved Community l'8 ottobre 2022. È stato un onore trascorrere l'ultimo mezzo secolo dedicando il nostro lavoro al servizio della nostra comunità, e lo abbiamo tante persone a cui siamo grati. Vogliamo dedicare questo importante anniversario a:

  • Pionieri del cambiamento sociale, inclusi sostenitori dell'unità multirazziale, pastori di movimenti contro la guerra, comunità religiose locali, volontari e attivisti
  • Le persone che originariamente occupavano la vecchia scuola di Beacon Hill in nome della dignità e per una vita migliore per la comunità latina
  • I nostri generosi sostenitori di ogni ceto sociale, che ci hanno permesso di continuare il nostro lavoro, dal 1972 ad oggi

È un onore essere ancora qui oggi a fornire servizi critici, opportunità che cambiano la vita, sviluppo di resilienza e speranza. Siamo così fortunati non solo a sopravvivere, ma anche a prosperare, con tutti i ringraziamenti dovuti alla nostra incredibile comunità di sostenitori, donatori, residenti e personale.

REGISTRATI QUI

Unisciti a noi sabato 8 ottobre 2022 per il nostro gala per il 50° anniversario della costruzione dell'amata comunità e partecipa a un entusiasmante evento dal vivo che raccoglie fondi per programmi e servizi vitali a beneficio di oltre 21,000 persone e famiglie in tutta la nostra regione. La serata prevede anche la presentazione dei nostri Roberto Felipe Maestas Legacy Awards & Scholarships. La registrazione sarà disponibile entro la fine dell'anno.

Si prega di chiamare (206) 957-4649 o inviare un'e-mail eventi@elcentrodelaraza.org per maggiori informazioni.