Agisci luglio 2022

Cosa stanno facendo i nostri rappresentanti per affrontare la carenza di personale sanitario e aiutare i lavoratori immigrati

Nel giugno 7th, i rappresentanti Adam Smith (D-Wash.) e Lucille Roybal-Allard (D-Calif.) hanno introdotto una legislazione per aiutare ad alleviare la carenza di personale sanitario in tutto il paese e ridurre le barriere occupazionali per gli immigrati che desiderano lavorare nel settore sanitario. Ecco un breve riassunto delle tre proposte di legge presentate:

  •  Legge sugli immigrati in infermieristica e salute alleata aiuterebbe gli immigrati, indipendentemente dal fatto che abbiano precedenti esperienze sanitarie, a ottenere il sostegno finanziario di cui hanno bisogno per intraprendere carriere infermieristiche e sanitarie affini, tra cui infermieristica, salute mentale e comportamentale e altre professioni sanitarie.
  •  Legge sull'assistenza IMG contribuirebbe a ridurre le barriere che i laureati in medicina internazionale devono affrontare quando cercano di completare la formazione e la certificazione necessarie per ricevere una licenza medica statunitense.
  •  Legge sull'integrazione della forza lavoro per l'accesso dei professionisti alla salute (PATH). offrirebbe opportunità di formazione e consulenza a professionisti sanitari formati a livello internazionale che sono cittadini statunitensi o immigrati legalmente residenti negli Stati Uniti mentre istruisce i datori di lavoro sulle capacità e capacità dei professionisti sanitari che sono stati formati all'estero.

“La pandemia di COVID-19 ha esacerbato le sfide della forza lavoro nazionale nel settore sanitario. Dobbiamo fare tutto il possibile per sostenere gli operatori sanitari, combattere la carenza di personale e ricostruire il nostro sistema sanitario. Un modo per farlo è ridurre le barriere all'occupazione per gli immigrati che cercano di entrare nel campo dell'assistenza sanitaria", ha affermato il rappresentante Adam Smith. “Molti immigrati, compresi quelli con una laurea in medicina internazionale, devono affrontare costi e sfide significative per diventare professionisti sanitari che li dissuadono dall'entrare nel campo. Questi progetti di legge aiuteranno a ridurre le barriere esistenti e forniranno finanziamenti per servizi di formazione, licenza, certificazione e gestione dei casi per gli immigrati negli Stati Uniti per espandere l'accesso a lavori sanitari ben retribuiti e costruire una forza lavoro sanitaria più forte. Il nostro paese ha un disperato bisogno di più medici di base, infermieri, professionisti della salute comportamentale, tecnici e altri operatori critici che si prendono cura delle nostre comunità. Ci sono molti immigrati che sono disposti e in grado di ricoprire queste posizioni: questi progetti di legge prenderebbero un'azione significativa per rendere queste opportunità di lavoro una possibilità per gli immigrati".

“La carenza di operatori sanitari ha creato deserti assistenziali. Questo è inaccettabile. Alla sua capacità attuale, l'infrastruttura della nostra nazione non ha la capacità di fornire una forza lavoro professionale sanitaria per soddisfare le esigenze attuali e previste degli Stati Uniti. Allo stesso tempo, professionisti sanitari con formazione internazionale già residenti legalmente negli Stati Uniti, inclusi medici, infermieri, dentisti, fornitori di salute mentale, farmacisti, assistenti sociali e altri professionisti sanitari, stanno attualmente lavorando come fornitori di servizi di assistenza all'infanzia, assistenti sanitari a domicilio, tassisti , lavoratori e lavori poco qualificati”, ha affermato il rappresentante Lucille Roybal-Allard. “Lodo il mio collega, il rappresentante Smith, per la sua leadership nell'affrontare questo problema e sono orgoglioso di lavorare con lui per presentare questi tre progetti di legge che ridurranno le barriere all'ingresso nel mondo del lavoro per i professionisti sanitari con una formazione internazionale. Il mio disegno di legge, il "Professionals Access to Health Workforce Integration Act", o PATH Act, aiuterebbe a creare una pipeline per i professionisti sanitari stranieri formati legalmente presenti per entrare nella forza lavoro americana con un'occupazione che corrisponda alle loro capacità, istruzione e esperienza professionale sanitaria. Facilitando l'integrazione di questi professionisti sanitari formati a livello internazionale nella forza lavoro sanitaria statunitense, aiuteremo ad aumentare la diversità della forza lavoro della nostra nazione e contribuiremo a migliorare la qualità e la disponibilità delle cure per le popolazioni svantaggiate".

Ulteriori informazioni sulle cambiali e un elenco delle approvazioni sono disponibili per saperne di più, clicca qui.

Segna e condividi le scadenze per le votazioni Washingtonians!

Registrati qui: https://voter.votewa.gov/WhereToVote.aspx?org=ECDLR & aggiungi queste date al tuo calendario:

Elezioni primarie: Martedì, agosto 2

  • Scadenza per la registrazione online o via mail: Lunedi, luglio 25

Elezioni generali: Martedì, Novembre 8

  • Scadenza per la registrazione online o via mail: Lunedì, 31 ottobre

Ti potrebbe anche interessare